Che razza di coworking è questo? The Cowo Manifesto.

Il nostro spazio di coworking è attivo da 3 anni e mezzo. Un lungo periodo, durante il quale abbiamo imparato tanto, e tutto ciò che sappiamo l’abbiamo imparato dai nostri coworker, giorno dopo giorno, da quel fatidico 1° aprile 2008 :-)

Sulla scia di quanto è successo e succede – non solo qui in Via Ventura ma anche e soprattutto nel network che questo spazio ha fatto nascere - abbiamo pensato di definire un “manifesto” in cui riconoscerci.

Cowo è infatti un’idea precisa, mentre il concetto di coworking è (giustamente) soggetto a molte interpretazioni.

Ecco quindi le 10 “leggi del Cowo”: non sono scolpite nella pietra, ma… in anni di coworking quotidiano, sì!

A visit from New York: Jennifer Magnolfi.

It’s been a honour to meet Jennifer Magnolfi, during her trip to Europe, where she gave an astounding speech at the Lift Conference of Feb 11, in Geneva, on the topic of “Programming Space Habitat – Technology and the Human Factor” (yes, thas has to do with Nasa and life on Mars, no kidding, her own research work is on things like that).

Jennifer’s day job is actually at Herman Miller front-end R&D and Technology Programs, and our talk took place on Cowo’s… Aeron Chairs, which made us feel all right about the whole thing.

Thank you for putting Cowo on your agenda, Jennifer! :-)

Design Week in 2 months. We’re getting the first requests for the free coworking desks.

As previously announced, we @ Cowo Milano/Lambrate, located in the Ventura/Lambrate district, have decided to offer the visitors coming to Milano for the Design Week (which includes the “official” Salone del Mobile and the city-centered events of Fuori Salone) free desks in order to help them should they need a comfy place to sit down a work for a few hours.

By doing so, we think that we also give our local coworking community the chance to network with some interesting folks visiting our city (isn’t networking what it’s all about?)

That’s going to happen from April 12th to April 17th, and – by the way – it’s a treat for our resident coworkers too, because they won’t pay their desk for that week.

Well, we weren’t expetcting to receive requests eight weeks before the event but… we did!

We are thrilled about this enthusiastic response, and also a bit worried: should it continue at this rate, we wouldn’t have enough desks to satisfy everyone!
Anyway, we’ll see as the Fuorisalone approaches.

We wish to thank the people who got in touch this early, please stay tuned: free coworking @ Ventura Lambrate is here for you! ;-)

Cowo Milano/Lambrate: free coworking for the Milan Design Week. We wait for you from April 12 to 17 @Ventura Lambrate District.


.
We are happy to announce that – for the second year – our coworking community will welcome the visitors coming to Milano from April 12th to April 17th for the Design Week with free coworking accomodation (for info please see the blog Coworking Fuorisalone).

We believe that Salone del Mobile and Fuorisalone are excellent opportunities for our space to get new visitors, and – even more important – for our local coworking community to network with professionals from all over the world.

We also feel it’s a special occasion to show the famous Milanese open spirit… and besides, being right in the middle of the new Ventura Lambrate Design District, well, we wanna do our part!

In the meantime – we have 70 days to go before to the opening of the world-famous week – enjoy this videotour of the initiatives that took place last year in the neighborhood, during the Fuorisalone. By YDN DesignGuide.
.

[Video + Slides in English] Vedere L’Europa da Lambrate. Cowo oggi è a Bruxelles.

E’ un po’ strano pensare che da questo piccolo coworking di Lambrate, alla periferia di Milano, sia nato un progetto in grado di coinvolgere così tante persone e – novità di oggi – essere invitato a parlare a un congresso europeo sul coworking, a Bruxelles.

Eppure, è quello che sta accadendo.

Quello che mi piace di più, è che le basi che fanno funzionare queste poche postazioni intorno a me, sono le stesse che tengono in piedi un progetto con 47 spazi in 24 città italiane: la sostenibilità.

Che poi vuoi dire semplicemente trovarsi bene, pagare il giusto, avere intorno facce amiche.

Se oggi a Bruxelles molte persone da tutta Europa stanno ad ascoltare la nostra esperienza, è perché su queste basi forse stiamo riuscendo a costruire qualcosa… e tutto questo è partito da Via Ventura 3, 20134 Milano. Che è anche dove è stato girato questo video, naturalmente.
:-)

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=9wrKW9rsZM0]
.

Mind the Bridge presentation skills. Al Cowo il 20-21 ottobre.

Un seminario straordinariamente importante, dedicato al “come si presenta una business idea”.

Una materia completamente nuova per l’Italia, che si rivolge a un’importante fascia di imprenditori, quella in cerca di investimenti per poter trasformare la loro azienda da “italiana” a “globale”.

Fra i temi affrontati dal workshop, sono in programma:

How do you deliver a compelling business presentation?

How do you turn your business plan into a persuasive pitch?

How do you engage an audience of potential investors?

Le sessioni, organizzate da Mind the Bridge, saranno tenute da Elisabetta Ghisini, professionista del settore attiva in quella parte di mondo che ha inventato il Venture Capital: la Silicon Valley.

I posti sono limitati, le iscriversi si possono fare online qui.

Da parte nostra siamo entusiasti e orgogliosi di ospitare un evento così interessante. Ci vediamo il 20-21!

Un libro sul coworking. Con noi dentro!

outtahere

Ho comprato e divorato il bel libro di Drew Jones, Todd Sundsted e Tony Bacigalupo sul coworking in vendita su Lulu.com, credo il primo in assoluto. (Qui il blog del libro).

E’ una bella panoramica, dove gli spazi, le idee e le persone compongono un affresco davvero interessante e variegato, molto utile per capire questo fenomeno dei nostri anni, che forse ha dei significati sociali ancora non completamente messi a fuoco.

Molto belle le foto, e particolarmente interessanti le storie che raccontano coworking in grandi aziende (!), poi ho trovato affascinante il fatto che ogni coworking rappresenti sempre un mondo a sé stante, un’applicazione sempre diversa della stessa idea.

E poi, lasciatemelo dire, il fatto di avere una pagina dedicata a Cowo Milano è stata una grandissima sorpresa. Thank you guys!

Ci vediamo a pag. 50 del libro, dove si racconta lo stesso episodio, visto da New York, che abbiamo raccontato anche noi su questo blog, quando il papà di Bacigalupo è venuto a visitare Cowo Milano.

pag50

Infine, vale la pena di citare anche la speciale ricetta per un coworking gustoso:
cwrecipe